CEFALÙ

Il borgo dal cuore normanno

Cefalù

Patrimonio dell’UNESCO Cefalù è una località di arte e di mare del palermitano,
in un dolce golfo dominato da una possente Rocca rocciosa.
Cefalù è uno dei borghi più belli d’Italia!

Scorcio notturno del borgo di Cefalù

L’antico nome romano Cephaloedium deriva dal greco Kefalé (capo) in riferimento alla Rocca che sovrasta la città. Il mare è sempre stato la grande risorsa di Cefalù. Un tempo come fonte di sostentamento per i pescatori, oggi principale attrazione turistica. L’attività della pesca è ancora diffusa, e non di rado s’incontrano pescatori amatoriali anche alla Marina.

Bella da visitare in ogni stagione per il suo clima mite e il mare sempre calmo, la città si affolla di turisti in estate, anche in concomitanza con la festa del patrono San Salvatore, che si svolge dal 2 al 6 agosto. Ma a Cefalù è piacevolissimo anche spingersi tra le case del centro storico, tra vicoli e piccoli cortili dove si respira il profumo del rosmarino. E poi ovunque, ristorantini deliziosi, negozietti di artigianato e antiquariato, pasticcerie. Il corso principale, intitolato al re Ruggero, conduce al Duomo, una delle chiese più belle e grandiose della Sicilia.

Le cose da vedere ed assaporare a Cefalù

Sapori, odori e panorami stupendi: dalla spiaggia all’arte,
Cefalù è una città dallo stile verace ma sofisticato,
da scoprire e da vivere!

Mare

Tranquillo e trasparente, il mare di Cefalù è fruibile quasi tutto l’anno,grazie alla mitezza del clima, con temperature che nemmeno in inverno scendono sotto i 10 gradi. Camminare lungo la mezzaluna dorata, che dall’abitato si spinge fino alle rocce che chiudono a ovest la baia,offre alla vista scorci bellissimi sul mare e sul paese.

Arte

Cefalù non è nota solo per il mare ma anche per i suoi monumenti e le sue bellezze artistiche. Monumento simbolo di Cefalù, il duomo domina sulle case del centro storico; massiccio ma al contempo leggiadro e raffinato, è un edificio di rara bellezza. All’interno domina il bellissimo mosaico del Cristo Pantocratore, realizzato da un ignoto maestro bizantino. Dirimpetto al duomo, il Museo Mandralisca e il lavatoio medievale.

Shopping

Ecco dove fare shopping a Cefalù: Araba Fenice, laboratorio in cui si producono con il telaio siciliano borse, sandali e tappeti, Piccolo Mondo Antico e Brick & Braga, dove trovare oggettistica, antiquariato e modernariato, Torrefazione Serio e Pesce Azzurro trovate ottimi prodotti tipici; infine è d’obbligo capitare presso Il Dodo, studio di giovani designer che creano originali oggetto d’arredo.

Dov'è posizionata Cefalù?

È situata sulla costa siciliana settentrionale, a circa 70 km da Palermo, ai piedi di un promontorio roccioso. È uno dei maggiori centri balneari di tutta la regione; nonostante le sue dimensioni, ogni anno attrae un rilevante flusso di turisti locali, nazionali ed esteri che, nel periodo estivo, arrivano a triplicare la popolazione, rendendo affollate le principali piazze e le strade più importanti del paese.